Europa più facile per tutti i Viaggiatori!

Servizi: Trasporti

Servizi trasporto accessibili: I trasporti sono uno dei servizi cruciali di un viaggio accessibile e sono anche tra i più complessi da organizzare.

Mentre gli hotel sono reperibili e l’accessibilità in molti casi è garantita dalle normative vigenti i trasporti sono in molti casi gestiti da piccole imprese localidi difficile reperibilità e su la cui affidabilità in termini di accessibilità è difficile poter fare delle valutazioni a priori.



Van:

Servizi trasporto accessibili - Van accessibileIn Europa il trasporto accessibile più diffuso è costituito da van con piattaforma idraulica posteriore o con rampa, posteriore o laterale.
In Europa questi veicoli possono portare al massimo 8 persone più l’autista.
I mezzi più diffusi sono Mercedes Sprinter, Ford Transit, Fiat Ducato, Renault Traffic e veicoli simili.
In genere possono accogliere a bordo fino a un massimo di 3 sedie a ruote agganciate e 4 persone sedute più l’autista; ma nella maggioranza dei casi le sedie sono solo 1 o 2 mentre i passeggeri seduti possono arrivare anche a 5 o 6.
Esistono anche van più piccoli tipo Mercedes Viano e Vito, Chrisler Voyager, Renault Kangoo, Fiat Doblo,…
Portano al massimo 1 sedia a ruote agganciata e fino a 4/5 persone sedute a seconda del modello.
Questi mezzi sono in genere da prenotare in anticipo per trasferimenti, visite guidate, escursioni e anche viaggi di più giorni (in questo caso il costo del noleggio includerà anche i costi di pernottamento e vitto per l’autista)

Trasporto pubblico:

Tutte le città Europee hanno buoni servizi di trasporto pubblico: bus, tram,..
In molte città esistono reti di metropolitana sotterranea.
Il trasporto pubblico è molto diffuso ed economico. la sua accessibilità è stata enormemente migliorata negli ultimi 15/20 anni ma, in certi casi, sconta il fatto di avere origini antiche.
Ad esempio le più estese metropolitane Europee: Londra, Parigi, Mosca,… sono poco accessibili perchè risalgono a molti decenni fa, anche più di un secolo.
I trasporti di supercficie son in genere accessibili (bus a pianale ribassato, tram con accesso da marciapiedi rialzati) ma è più difficile orientarsi nelle metropoli e sono spesso molto affollati.

Taxi:

Taxi accessibili sono rari e solo in alcuni Paesi Europei, e in special modo nei Paesi anglosassoni, esistono taxi accessibili.
A Londra e nelle città Inglesi i classici cab consentono l’accesso a bordo di una sedia a ruote manuale di dimensioni normali.
Ovunque in Europa le persone con piccole sedie manuali pieghevoli possono usare taxi normali se sono in grado di spostarsi su un sedile.

Bus:

Servizi trasporto accessibili -Viaggio in gruppo in bus con pedana idraulica

Viaggio in gruppo in bus con pedana idraulica

Per i gruppi numerosi, organizzati da agenzie di viaggi e tour operator esistono anche veicoli che possono ospitare un maggior numero di persone e sedie a ruote.
Van più grandi fino a 12/14 posti ma comunque in genere il nr di sedie a bordo non supera le 3.
Autopullman con pedana di sollevamento che possono portare fino a 20/30 persone e fino a 6/8 sedie a ruote) agganciate a bordo (ogni sedia agganciata utilizza normalmente lo spazio di 4 sedili).
I tempi dei tour con questi bus sono più lunghi perchè includono i tempi necessari per far salire e scendere un elevato nr di sedie a ruote; perciò il programm dovrà prevedere un numero inferiore di visite e e di soste giornaliere.



Treno:

In Europa, tradizionalmente, il treno è il mezzo di trasporto a lunga distanza più diffuso.
Con l’avvento delle reti ferroviarie ad Alta Velocità il trasporto ferroviario compete con i trasporti aerei per a raggiungere le principali città del continente.
I treni ad Alta Velocita (In Italia le Frecce delle Ferrovie dello Stato e Italo di una società privata,in Francia TGV, in Spagna AVE, in Germania ICE, …), diurni, sono attrezzati per l’accesso a bordo di passeggeri in sedia a ruote, anche tecnologiche. Hanno toilette accessibili.
L’accesso, quasi ovunque, è garantito grazie all’assistenza fornita nelle stazioni principali dal personale delle ferrovie con sollevatori portatili. L’assistenza va prenotata, unitamente ai biglietti, il più presto possibile.

Aereo:

Tra i servizi trasporto accessibili l’aereo è quello per cui l’accessibilità è stata maggiormente considerata.
Per la limitata estensione del territorio Europeo, tradizionalmente, i voli, più costosi del treno, venivano scelti solo per raggiungere le destinazioni più lontane.
Ma l’aumento delle tariffe ferroviarie dovute alla costruzione delle reti ad Alta Velocità e la nascita delle compagnie aeree “low cost” hanno cambiato la realtà dei trasporti nel continente.
Il trasporto aereo per le persone disabili e’ organizzato sulla base di categorie, fissate dalla IATA, legate al livello di assistenza richiesto: WCHR, WCHS, WCHC.
Il passeggero in sedia a ruote,impossibilitato a spostarsi autonomamente, rientra nella categoria WCHC (la più assistita).
L’assistenza alla partenza e all’arrivo è fornita dalla compagnia di gestione aeroportuale in collaborazione con la compagnia aerea che ha ricevuto la segnalazione al momento della prenotazione del volo.
La sedia a ruote del passeggero, di solito, viene imbarcata al momento del check-in e riconsegnata all’arrivo, al ritiro bagagli.
Le sedie con batterie devono essere dotate di batterie al gel (che non possono rilasciare liquidi),devono avere i contatti elettrici isolati ed essere adeguatamente protette per evitare danneggiamenti(soprattutto alla parte elettronica e ai comandi).
Le condizioni alla riconsegna vanno controllate immediatamente ed eventuali danni vanno segnalati con una dichiarazione scritta prima di lasciare la zona di riconsegna dei bagagli.Spesso le compagnie “low cost” volano da aeroporti più remoti rispetto alla destinazione e questo può influire sul costo dei trasferimenti accessibili.

Navi:

Il trasporto marittimo, ai nostri tempi, è un settore dei trasporti molto diverso da quello che è stato per secoli.
Oggi i viaggi in nave sono crociere marittime o fluviali e  sono servizi trasporto accessibili
Le grandi navi da crociera che navigano nel Mediterraneo e in tutti i mari del Mondo sono uno degli habitat turistici più accessibili con 10 e più cabine accessibili che si aprono su grandi ponti collegati da ascensori, tutti ambienti accessibili al 100%.
Il sogno termina al momento delle escursioni a terra quando si incontra la poco accessibile realtà delle città che
si visitano, in alcuni porti gli attracchi non sono a un molo ma in rada e avvengono tramite tenders, non accessibili a molti passeggeri con esigenze speciali.
Le escursioni organizzate dalle navi sono normalmente NON accessibili.

AccessiblEurope organizza escursioni accessibili da tutti i maggiori porti Europei del Mediterraneo, dell’Oceano Atlantico, del Mare del Nord e del Mar Baltico.

Crociere fluviali:

Non sono in genere accessibili le navi da crociera fluviali che navigano i grandi fiumi Europei (Reno, Danubio, Mosella,…) salvo un paio di navi che hanno una cabina accessibile ma gli spazi interni sono limitati.

Sono accessibili alcuni traghetti, ad esempio quelli che collegano l’Italia alla Sardegna, alcuni traghetti nel Mediterraneo, traghetti nel Mar Baltico, probabilmete in Nord America, e in qualche altro Paese del mondo di cui
però non abbiamo informazioni.

Sono accessibili i battelli turistici in molte città europee,prima tra tutte Venezia i cui “vaporetti” sono in genere accessibili e ora sta per essere varata la prima gondola accessibile, Parigi dove esistono Bateaux Mouches accessibili, Amsterdam dove sono accessibili alcune barche dei tour dei canali, ecc.

Per informazioni o quotazioni per servizi trasporto accessibili  non esitate a contattarci
AccessiblEurope Team

Servizi Turistici (Link interni):

  1. Hotel, Bed & Breakfast, Agriturismi e Alloggi accessibili
  2. Trasporti accessibili
  3. Guide
  4. Noleggio veicoli senza autista & attrezzature
  5. Viaggi in gruppo accompagnati e/o assistiti
  6. Vacanze con dialisi

Turismo accessibile (Link a siti):

  1. AccessibleItaly.it (Viaggi e soggiorni accessibili in Italia)
  2. AccessibleAsia.com (Viaggi e soggiorni accessibili in Asia)



AccessiblEurope: Chi siamo!

AccessibleEurope è un'organizzazione con sede in Italia che da oltre 25 anni si occupa esclusivamente di Turismo Accessibile in Europa, in Italia e in Asia.

AccessibleEurope è parte di un gruppo di siti Internet indirizzati al turismo per le persone con esigenze speciali:
AccessiblEurope.com per l'Europa
AccessibleItaly.it per l'Italia
AccessibleAsia.com per l'Asia

AccessibleItaly e AccessibleAsia, al momento, non sono ancora stati tradotti in Italiano.
Per programmi e informazioni in Italiano scrivete a:
info@accessiblasia.com
info@accessibleitaly.it

Contatti

Indirizzo
Torino, Italia

Contatti:
Tel.: +39 3387320581
Email: info@accessibleurope.com
Skype: Tel AccEuro Or Chat AccEuro
Call & Chat con(Da uno smartphone):
- Whatsapp
- Telegram
- Viber
- Zalo
 

AdV